Mercoledì, Aprile 24, 2019

AREA-BIOMEDICA

Percorsi interdisciplinari e multidisciplinari finalizzati a fornire conoscenze e competenze specifiche per una approfondita formazione giuridica. 

MA856 - Microbiota: identità, funzioni e disfunzioni. Approccio personalizzato alla diagnostica e alle corrette terapie di reimpianto (1° Edizione)

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA856
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro le 48 ore
  • Ore: 1500
  • Cfu: 60
  • Costo: 800 euro.

Il master si propone di formare figure professionali con conoscenze idonee in grado di capire le dinamiche relative al Microbiota negli aspetti dell' identità, delle funzioni e disfunzioni.  E' previsto inoltre la formazione dell'individuo al fine di instradarlo verso un approccio personalizzato alla diagnostica e alla terapia degli squilibri microbici. Un microbiota dal profilo sano costituisce un requisito essenziale per il successo di terapie, in ambito sia nutrizionale che farmacologico, consentendo un completo recupero dello stato di salute. D’altro canto, la rottura dell’equilibrio nell’ecosistema microbico intestinale può avere, per la salute, conseguenze fino a poco tempo fa del tutto inimmaginabili e che possono includere, oltre ad una vasta gamma di disturbi più strettamente intestinali (diarrea, colon irritabile, tumore del colon-retto), anche alcune patologie epatiche o allergiche, obesità, diabete di tipo 2, sindromi poliartralgiche, depressione o turbe emotivo-cognitive. Ne consegue che conoscere la composizione del microbiota, grazie alle più aggiornate tecniche di sequenziamento del DNA batterico (Next Generation Sequencing), significa avere uno strumento per preservare o migliorare l’equilibrio complessivo di un organismo variamente ammalato, grazie ad opportuni aggiustamenti dietetici o comportamentali, ma anche grazie a  pratiche di reimpianto mirate, non più affidate a generici (e talvolta controproducenti) consigli random di questo o quel “fermento lattico” da assumere, ma a scelte probiotiche “di precisione” conseguenti ad analisi bioinformatiche e statistiche dei dati riscontrati sui singoli campioni biologici e sostenute da poderosa letteratura scientifica specializzata. Dunque, basandosi sulla caratterizzazione clinica e molecolare dell’individuo, il progetto Unipegaso si propone di individuare gli interventi preventivi e/o terapeutici che meglio si adattano ai tratti “unici” del paziente, nell’intento di fornire un profilo di rischio individuale oggettivamente valutato sul singolo ammalato e non dedotto esclusivamente da riscontri epidemiologici. In termini più tecnici, procedere (in assoluta esclusiva) all’analisi e alla definizione del cosiddetto “fenotipo funzionale” di ogni individuo Poter, quindi, prevedere con buona approssimazione il più probabile decorso clinico della specifica malattia in ciascun paziente, può indubbiamente consentire un miglior approccio terapeutico, oltre che una opportuna riduzione della spesa sanitaria grazie all’applicazione di cure più efficaci. Ulteriore obiettivo del master sarà quello di formare personale abilitato alla gestione tanto di nuove procedure di prelievo di materiale biologico, quanto di nuove tecniche di reimpianto propedeutiche ad una più efficace azione di ricolonizzazione dei tratti colici, finalizzate al raggiungimento dei più completi e corretti risultati diagnostici e terapeutici Ulteriore obiettivo del master sarà quello di formare personale abilitato alla gestione tanto di nuove procedure di prelievo di materiale biologico, quanto di nuove tecniche di reimpianto propedeutiche ad una più efficace azione di ricolonizzazione dei tratti colici, finalizzate al raggiungimento dei più completi e corretti risultati diagnostici e terapeutici   

 

 

MA849 - Governance clinica e management sanitario delle malattie infiammatorie croniche (IMIDs): modelli integrati per la gestione di disordini intestinali e sistemici indotti da fattori genetici, alimentari, microbici - Immunoallergologia e Medicina (1° Edizione) 

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA849
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro le 48 ore
  • Ore: 1500
  • Cfu: 60
  • Costo: 2500 euro.

Il Master si pone come obiettivo quello di offrire una preparazione teorica, culturale ed esperienziale in relazione alla complessa gestione delle malattie infiammatorie a lunga decorrenza, generate e sostenute da fattori esogeni ambientali e alimentari, per le quali andranno certamente acquisite le  applicazioni emergenti della Precision Medicine. Tutto questo nell’intento di portare gradualmente i partecipanti all’acquisizione di competenze specifiche, avanzate ed integrate per prassi e per dottrina.

 Tematica SSD CFU
Il Paziente come “Persona” – Dall’iperspecialismo ultraselettivo all’approccio “Patient-centred”   10
 La sfida irrisolta delle Malattie Infiammatorie a lunga decorrenza. La clinical governance; i livelli essenziali di assistenza; i riscontri epidemiologici; i percorsi formativi. Richiamo all’alleanza interdisciplinare    10
 Management, Salute e Sistemi sanitari. L’avvento della cronicità: tra domanda di salute ed offerta di servizi    10
 Costruzione di alleanze interdisciplinari per la gestione integrata e sostenibile delle patologie complesse. Il contributo della Medicina Personalizzata    10
 Le certezze dei percorsi clinici condivisi e i vantaggi della organizzazione multidisciplinare integrata nella presa in carico delle patologie complesse multifattoriali    10
 Prova finale    10

 

Il piano didattico è formulato a vantaggio di coloro che, dopo una lunga formazione teorica, intendano affrontare concretamente il mondo del lavoro; ovvero a vantaggio di chi, già professionalmente impegnato, intenda approfondire la conoscenza di materie pure in precedenza acquisite e, magari, anche quotidianamente agite, allo scopo di migliorare la propria posizione lavorativa.Il “manager sanitario” formato attraverso il Master potrà operare:

  • nelle Aziende Sanitarie Pubbliche;
  • nelle Aziende Sanitarie private e negli Enti no profit;
  • nelle strutture private affiliate al Progetto PoliSmail;
  • negli Assessorati Regionali alla Sanità e nelle Agenzie Sanitarie Regionali;
  • nel settore della consulenza di direzione e d’organizzazione in ambito sanitario;
  • nel settore della ricerca sanitaria ed in quello della formazione universitaria;

secondo le competenze e i titoli di volta in volta richiesti.

Il Master si rivolge a soggetti che ricercano una formazione professionale nel settore sanitario che li prepari a gestire aziende e unità organizzative pubbliche e private.

L’attività didattica si articola in 5 insegnamenti modulari che includono attività didattica, attività pratica e studio individuale.  Al termine di ognuno di essi verrà accertato il grado di preparazione raggiunto.Si prevedono momenti di relazione e di discussione in merito ai contenuti affrontati, lavori di gruppo e testimonianze di esperti.Sarà attivato un sistema di tutorato svolto dalla direzione scientifica del Master, dai componenti del gruppo tecnico di progetto, da alcuni docenti e da altri professionisti che potranno svolgere l’attività di tutorato anche in altre sedi a livello nazionale che siano state ravvisate coerenti con le finalità del Master.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:
  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete e in presenza;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza (modalità scritta).

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.
Gli esami finali si terranno presso le sedi di Napoli, Roma, Milano, Bologna, Palermo e Lecce. 

 

Costituiscono titolo di ammissione al master: Diploma di Laurea di Primo Livello in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche (classe SNT/01); Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione (classe SNT/02); Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche (classe SNT/03/S); Scienze delle Professioni Sanitarie della Prevenzione (classe SNT/04); Medicina e Chirurgia (classe LM/41); Scienze Biologiche (classe L/23); Biotecnologie (L/02); Scienze dei servizi giuridici (L/14); Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione (L/16); Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L/18).