Mercoledì, Aprile 24, 2019

AREA-GIURIDICA ECONOMICA

MAP22 - PANORAMA - BUSINESS (I Edizione)

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MAP22
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Rilascio credenziali entro le 48 ore
  • Ore: 1500
  • Cfu: 60
  • Costo: 2000 euro.

Il corso mira a formare manager, offrendo loro le competenze e le conoscenze utili per redigere e presentare il proprio progetto imprenditoriale in maniera adeguata, intercettando fondi e finanziamenti.

TEMATICA SSD CFU
FARE START UP   10
FONDI EUROPEI, FINANZIAMENTI E INCENTIVI   10
INTERNAZIONALIZZAZIONE DELL'IMPRESA   10
ECONOMIA POLITICA   10
ECONOMIA AZIENDALE   10
STAGE   5
PROVA FINALE   5

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

MA851 - Analisi, valutazione e prevenzione del rischio corruttivo nella P.A. (I Edizione)

La disciplina in materia di anticorruzione e trasparenza vincola gli enti locali, le aziende speciali, le Asp (ex Ipab) e tutti gli enti di diritto privato in controllo pubblico e l’attività formativa costituisce uno dei cardini per l’attuazione di un efficace sistema anti corruzione e in quanto attività obbligatoria. Il master proposto è aggiornato in base alle più recenti determinazioni, linee guida, comunicati e orientamenti dell'ANAC, e, in particolare, al nuovo Piano Nazionale Anticorruzione (Delibera ANAC 831/2016) e al D.Lgs. 97/2016, Decreto di Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione pubblica e trasparenza, in attuazione dell'art. 7 della Legge 124/15. L’obiettivo del percorso  è essenzialmente quello di formare ed aggiornare il personale dipendente della p.a in materia di anticorruzione e trasparenza, al fine di rendere edotti i pubblici dipendenti su normative e meccanismi previsti della L.190/2012 e del d.lgs. 33/2013, rafforzare l’educazione etica e civica degli operatori pubblici, sensibilizzando al rispetto delle regole e l’agire per il bene comune.

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA851
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Rilascio credenziali entro le 48 ore
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1500 euro.


TEMATICA SSD CFU
Trasparenza e freedom of Information Act. • La trasparenza come strumento di prevenzione del confitto di interessi e della corruzione • Contratti pubblici. La disciplina dell’affidamento e la scelta del contraente. La procedura di gara. • La giurisdizione in materia di contratti.   16
Piano Anticorruzione e trasparenza. • La corruzione: il contesto economico e sociale e la sfida etica. • Individuare, analizzare e valutare il rischio (antecedente della corruzione) nelle imprese e nelle amministrazioni pubbliche.   16
La corruzione: le istituzioni nell’inquadramento nazionale e internazionale. • Prevenzione del rischio di corruzione: la mappatura dei processi. • Prevenzione del rischio di corruzione nelle amministrazioni pubbliche e tecniche di redazione dei piani anticorruzione. Il rapporto tra DLgs 231/2001 e L.190/2012 nelle imprese a controllo pubblico.   10
• Lo standard ISO 37001. Organizzazione della prevenzione della corruzione nelle imprese e nelle amministrazioni pubbliche. • Economia della devianza. Cos’è e come sconfiggerla . • I delitti contro la P.A. • Regime delle responsabilità.   10
• Esercitazioni pratiche   8

 

Il master è diretto agli operatori della Pubblica Amministrazione, in particolare amministratori locali e segretari comunali, laureati interessati ad integrare e aggiornare  le conoscenze acquisite.  
 
Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h.   Sono previsti:

  • Lezioni video on-line;
  • Approfondimenti seminariali in presenza
  • Documenti cartacei appositamente preparati;   
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

L’erogazione del Corso avverrà prevalentemente in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24 ore su 24. Il modello di sistema e-learning adottato prevede un apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso ai materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete. Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti e a stampa (dispense e/o testi) correlati da ampia bibliografia, avviene di regola aderendo ai tempi e alla disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata. I contenuti didattici sono articolati in tre moduli di lavoro erogati in modalità blended (on line e in presenza).

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Approfondimenti facoltativi in presenza ;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza in modalità scritta.

  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale. 

 

MA850 - Medicina legale civilistica  (3 Edizione)

Approfondire, promuovere e divulgare la scienza medico legale civilistica, con particolare riferimento alle assicurazioni sociali e private, nel cui ambito si collocano l’Infortunistica del lavoro, le Malattie professionali, l’Assicurazione di previdenza sociale, le Assicurazioni private del ramo vita, infortunio e/o malattia. Inoltre verranno trattate le obbligazioni di risultato e di mezzi che caratterizzano giuridicamente le cure estetiche, nonchè i moderni aspetti della bioetica - anche alla luce delle recenti sentenze giurisprudenziali - e le tematiche inerenti alla deontologia professionale e al codice disciplinare che riguarda tutti i professionisti della salute iscritti negli Albi professionali e/o dipendenti dello Stato.

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA850
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.


TEMATICA SSD CFU
Metodologia medico-forense   10
Bioetica e deontologia   5
Medicina legale delle assicurazioni   15
Traumatologia forense   10
Medicina estetica e responsabilità   10
Prova finale (discussione in presenza di un elaborato scritto)   10

 

Laureati in giurisprudenza, scienze biologiche, biotecnologie, medicina e chirurgia, odontoiatria, scienze infermieristiche, scienze motorie e lauree affini

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h.   Sono previsti:

  • Lezioni video on-line;
  • Approfondimenti seminariali in presenza
  • Documenti cartacei appositamente preparati;   
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.

Gli esami finali si terranno presso la sede di Napoli.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50, gli esami potrebbero essere svolti nelle sedi d'esame, in Italia, dell'Ateneo.

 

L’erogazione del Corso avverrà prevalentemente in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24 ore su 24. Il modello di sistema e-learning adottato prevede un apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso ai materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete. Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti e a stampa (dispense e/o testi) correlati da ampia bibliografia, avviene di regola aderendo ai tempi e alla disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata. I contenuti didattici sono articolati in tre moduli di lavoro erogati in modalità blended (on line e in presenza).

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Partecipazione ad eventuali seminari in presenza ;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza.

  • Lauree di primo e secondo livello;  
  • Laurea specialistica o magistrale.

MA844 - Principi storico-filosofici del diritto (2 Edizione)

 

  • Anno Accademico: 2017/2018
  • Sigla: MA712
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1575 ore
  • Ore: 1500
  • Cfu: 63
  • Costo: 1200 euro.

TEMATICA SSD CFU
Storia e istituzioni del diritto romano IUS 18 15
Storia del diritto medievale e moderno IUS 19 9
Filosofia del diritto e dell'interpretazione IUS 20 15
Diritto privato comparato IUS 02 9
Diritto ecclesiastico IUS/11 6
Diritto Internazionale IUS/13 9

 


Il Master è finalizzato alla conoscenza e alla comprensione delle fonti del diritto e dei principi base del diritto europeo derivati dalla tradizione culturale e pratica frutto dell’esperienza romanistica.La preparazione acquisita durante il master consentirà di affrontare con padronanza lo studio delle discipline giuridiche previste nel corso di laurea magistrale in Giurisprudenza.Nei limiti stabiliti dalla normativa vigente e conformemente alla propria offerta formativa, previa verifica del contenuto dei programmi degli esami sostenuti, l’Università può riconoscere i crediti formativi conseguiti durante il Corso, mediante esplicita richiesta formale, agli studenti che intendano iscriversi al corso di laurea in Giurisprudenza (LMG01).


Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  • Lezioni video on-line;
  • documenti cartacei appositamente preparati;
  • bibliografie;
  • sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.


Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento delle prove in presenza relative ai singoli esami;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza;
  • Valutazione ex-ante, in itinere ed ex-post.


Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

MA839 - EUROPROGETTAZIONE: tecniche di redazione e gestione di progetti europei (I Edizione)

Nell’attuale periodo storico, caratterizzato da una forte contrazione delle fonti di finanziamento statali, i fondi europei rappresentano uno strumento indispensabile per lo sviluppo locale, per creare occupazione e  sostenere la competitività delle imprese europee. In tale contesto le competenze dell’europrogettista e la formazione di figure in grado di ideare e attuare interventi che migliorino concretamente la qualità della vita dei cittadini e aumentino le opportunità di business per le imprese sono divenuti fattori indispensabili sia in ambito pubblico che privato. Le competenze in progettazione europea sono infatti particolarmente richieste da enti pubblici e privati, tra cui enti locali, università, associazioni non profit, imprese sociali, PMI innovative e consorzi, centri di ricerca. L’expertise dell’euro-progettista arricchisce in modo determinante qualsiasi profilo professionale, aumentandone la spendibilità sul mercato del lavoro.

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA839
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Rilascio credenziali entro le 48 ore
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1300 euro.

TEMATICA SSD CFU
Le opportunità di finanziamento fino al 2020: chiavi di lettura dei bandi e approccio strategico ai finanziamenti europei   5
Dall’idea alla scrittura di un progetto completo, innovativo e a valore aggiunto europeo   12
Determinazione del fabbisogno finanziario, costruzione del Budget e rendicontazione dei costi di progetto   10
La costruzione di un partenariato vincente e la gestione del progetto approvato   10
I fattori di successo: tips & tricks   3
LAB: Industria culturale e creativa   5
LAB: Start-up e imprese innovative   5
LAB: Inclusione e innovazione sociale   5
LAB: Ambiente e sviluppo locale sostenibile   5

 


  • Trasferire competenze specialistiche in materia di fund raising, project design, proposal management di progetti europei;
  • Favorire la diffusione del know-how necessario per accedere alle numerose opportunità di finanziamento europeo;
  • Sviluppare una professionalità in grado di generare interventi progettuali innovativi, sostenibili e a valore aggiunto europeo

Laureati, professionisti, imprenditori, dipendenti pubblici, ricercatori universitari, organismi del terzo settore.

L’erogazione del Master si svolgerà in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24ore/24.Il master avrà una durata di studio pari a 1500 ore (60 CFU). Il modello di sistema e-learning adottato prevede l’apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso a materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete e ad un repertorio di attività didattiche interattive, individuali e di gruppo, mediate dal computer e guidati da tutor/esperti tecnologici e di contenuto, in grado di interagire con i corsisti e rispondere alle loro domande. Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti con animazioni grafiche) e a stampa (dispense e/o testi) avviene di regola secondo tempi e disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata.I partecipanti apprenderanno le tecniche di identificazione delle opportunità di finanziamento, di costruzione e presentazione dell’idea progettuale, di gestione del progetto approvato, approfondendo i principali aspetti tecnici, organizzativi, amministrativi, finanziari relativi alle varie fasi dell’euro-progettazione.  La metodologia formativa prevede n.40 video-lezioni da 30 minuti intervallate da laboratori, esercitazioni e simulazioni guidate finalizzate a mettere immediatamente in pratica quanto appreso, con il supporto del docente/tutor durante sessioni di videoconferenza e lavori di gruppo e di brainstroming in piattaforma; l’approccio didattico è dunque caratterizzato dal “learning by doing” prevedendo il coinvolgimento attivo dei partecipanti in tutte le fasi del percorso. Quattro laboratori tematici saranno finalizzati alla verifica del grado di apprendimento raggiunto dagli utenti. Sarà sempre utilizzata la documentazione ufficiale dei bandi europei e quella di progetti approvati per poter trasferire, in modo empirico, le corrette modalità per affrontare in modo vincente i bandi europei.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza (modalità scritta).

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.
Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

MA833 - Scienze Criminologiche e Forensi (I Edizione)

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA833
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro le 48 ore
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1500 euro.

TEMATICA SSD CFU
Diritto Penale IUS 17 12
Procedura Penale IUS/16 9
Filosofia del diritto IUS 20 9
Vittimologia e Criminologia Applicata IUS/16 6
Medicina Legale applicata alla Criminologia MED/43 7
Istituzioni di Diritto Privato IUS/01 15
Prova Finale   2

 


Il Master vuole formare professionisti dell'area giuridica e psicologica che prestino il loro contributo tecnico-scientifico nei contesti pubblici (Tribunali) e privati (Studi legali) che animano il mondo criminologico-forense.
Si propone di fornire tecniche e strumenti atti a consentire di lavorare in ambito giudiziario, tanto civile quanto penale, con particolare riferimento alle attività connesse all’analisi investigativa.
 Il corso mira a favorire e perfezionare lo studio del diritto, applicato al settore delle scienze criminologiche. All'interno di un modulo specifico si forniranno strumenti teorici e applicativi utili al perfezionamento delle competenze in materia di sicurezza e prevenzione della criminalità.Nei limiti stabiliti dalla normativa vigente e conformemente alla propria offerta formativa, previa verifica del contenuto dei programmi degli esami sostenuti, l’Università può riconoscere i crediti formativi conseguiti durante il Corso, mediante esplicita richiesta formale, agli studenti che intendano iscriversi al corso di laurea magistrale in Giurisprudenza.

 

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:

  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento delle prove in presenza relative ai singoli esami;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza.

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:
Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

MA829 - Global Marketing, Commercio e Relazioni Internazionali (I Edizione)Il Master in Global Marketing, Commercio e Relazioni Internazionali risponde all’evoluzione attuale dei mercati ed alle sfide lanciate dalla globalizzazione, dalle strategie internazionali delle aziende, dall’internazionalizzazione dei mercati.L’integrazione dei mercati, le diverse forme di concorrenza, le agevolazioni o quantomeno la riduzione degli ostacoli alla libera circolazione delle merci e dei servizi sono tutti elementi che richiedono adeguate conoscenze per sviluppare nuove strategie aziendali.Il percorso proposto intende formare figure professionali in grado di cooperare alla definizione delle strategie di espansione aziendale sulla base dell’analisi dei fenomeni produttivi, finanziari e commerciali a livello internazionale. Tali figure dovranno maturare una specifica abilità nel simulare i più differenti esiti delle azioni di business a livello internazionale fornendo tempestivamente le risposte più adeguate.

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA829
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro le 48 ore
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.

TEMATICA SSD CFU
Pianificazione e ricerche di Marketing   15
Istituzioni e regole che governano il commercio internazionale   15
Relazioni internazionali e Diritto internazionale   15
Project Work con Stage   10
Tesi e discussione finale   5

 

Il Master si propone di fornire ai partecipanti strumenti e metodologie utili per la gestione aziendale in un contesto fortemente dinamico e competitivo; formare capacità e conoscenze di base essenziali per interpretare, comprendere e gestire la complessità dell’impresa in un contesto fortemente globalizzato e per operare scelte centrate su un continuo miglioramento della posizione aziendale nel contestoLe figure attese sul mercato dalla preparazione offerta dal Master sono:

  • Marketing manager
  • International Marketing Analyst
  • Export Manager
  • Tecnico Commercio Estero
  • Consulente per il Commercio Estero

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. Lezioni video on-line;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di valutazioneon-line;
  • superamento della prova finale in presenza.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.

Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

MA828- Politiche migratorie e gestione dei servizi pubblici per l'immigrazione (I Edizione)

Il Master si propone, attraverso un approccio multidisciplinare, di approfondire il fenomeno dell’immigrazione, nelle sue implicazioni giuridiche, economiche, sociologiche e pedagogiche. Le materie di insegnamento ed i moduli didattici sono svolti da docenti o da esperti in possesso di elevata e riconosciuta professionalità e competenza scientifica nei settori di interesse.

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA828
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro le 48 ore
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.


TEMATICA SSD CFU
Tutela internazionale dei migranti IUS 13 9
 Diritto internazionale IUS 13  IUS 13  9
 Diritto dell’Unione Europea  IUS 14  6
 Diritto del lavoro  IUS 07  6
 Istituzioni di diritto pubblico  IUS 09  9
 Economia politica e delle migrazioni  SECS–P01  6
 Storia contemporanea  M-STO 04  9
 Pedagogia interculturale  M-PED 01  6

 



Il Master è rivolto al personale della P.A coinvolto, a vario titolo, nella gestione dei servizi legati all’immigrazione e nelle attuazione delle politiche di accoglienza ed integrazione degli stranieri in Italia.Il Master intende trasferire conoscenze multidisciplinari utili alla gestione dei servizi collegati all’immigrazione al fine di creare figure professionalmente capaci, nella P.A., nelle forze dell’ordine e negli enti locali, di progettare ed attuare interventi adeguati sul piano giuridico, economico, sociologico e pedagogico.Obiettivi generaliSupportare l’azione delle Istituzioni locali competenti in materia di immigrazione e lavoro nella programmazione dei fabbisogni di manodopera e nella gestione delle politiche per l’integrazione dei lavoratori immigrati;Sviluppare e consolidare metodologie e strumenti per  l’inserimento di immigrati sul territorio nazionale;Formare gli operatori dei servizi per il lavoro pubblici e privati anche attraverso l’utilizzo della piattaforma di formazione a distanza ed i servizi di community aziendali;Favorire la cooperazione tra le Reti Pubbliche di servizio e gli Operatori Privati per allargare l’offerta di servizi ai singoli target ed utilizzare la più ampia gamma di competenze e strumenti contrattuali funzionali al reinserimento lavorativo ed alla qualificazione dei lavoratori.



Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. Lezioni video on-line;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.



Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di valutazioneon-line;
  • superamento della prova finale in presenza.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.



Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

MA826 - Europrogettazione (I Edizione)

Le Istituzioni comunitarie, in ottemperanza agli obiettivi di sviluppo e di crescita economica dell’Unione Europea, garantiscono e mettono a disposizione dei cittadini ed organizzazioni europee ed internazionali, sia pubbliche che private, una pluralità di strumenti di finanziamento in ambito ricerca ed innovazione, sviluppo tecnologico ed aziendale, formazione iniziale e continua, cooperazione internazionale, finanziamenti alle PMI innovative, altro. Per il periodo 2014-2020 le tipologie di finanziamento a fondo perduto gestite dalla Commissione Europea-(Ce) sia esso diretto che indiretto, come ad esempio i Fondi di Sviluppo Regionale (FESR) e Horizon 2020- sono molteplici ed in continua evoluzione. La complessità di programmi e opportunità esistenti a livello comunitario rende sempre più necessaria ai soggetti europei richiedenti un finanziamento, sia pubblici che privati (incluse PMI), una conoscenza approfondita di tutti i meccanismi di funzionamento – e sovvenzione- esistenti. Per questo fine il Master di primo livello in Europrogettazione avrà la principale finalità di fornire ai corsisti una formazione pratica ed aggiornata sulle tecniche indispensabili alla presentazione di progetti europei competitivi e vincenti. Il Master è indirizzato ad una pluralità di corsisti, quali studenti, dottorandi, post-docs, managers, CEO, imprenditori, ricercatori, docenti, liberi professionisti, personale della pubblica amministrazione e/o amministrativo, altro, offrendo loro le competenze e conoscenze necessarie per redigere e presentare progetti europei di qualità, anche in ambito start-up e/o spin-off.  

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA826
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro le 48 ore
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1300 euro.


TEMATICA SSD CFU
Storia e Istituzioni dell’Unione Europea   3
Programmi e politiche comunitarie   3
La nuova Programmazione dei Fondi Europei 2014-2020   3
La nuova Politica di Coesione dell’UE 2014-2020: i fondi indiretti   4
I fondi diretti per ricerca ed innovazione: Horizon 2020   6
Principali programmi CE a gestione diretta   4
I finanziamenti comunitari al settore privato ed industriale   4
Gli strumenti informatici della CE. Participant Portal, SEP e SIGMA   3
Metodologia di progettazione PCM e GOPP   3
Metodologia di progettazione PCM e GOPP   4
EUROPROGETTAZIONE I Aspetti legali e fase preliminare alla presentazione della proposta progettuale   3
EUROPROGETTAZIONE II Aspetti finanziari e budget   3
EUROPROGETTAZIONE III Dal Project design, alla presentazione formale e valutazione   3
EUROPROGETTAZIONE IV Project management e rendicontazione tecnica/finanziaria   3
Project work I (laboratorio, lavoro di gruppo)   3
Project work II (individuale con tutoring)   3
Elaborazione e discussione del project work individuale e partecipazione al test di verifica (in aula)   5

 

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h: - Lezioni video on-line (ciascuna lezione in video dura 30 minuti; ogni modulo si compone di diverse lezioni /video on line, per un totale di n. 16 moduli corrispondenti a 60 CFU); - Documenti cartacei appositamente preparati;- - Bibliografia; - Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento); - Test di valutazione Per facilitare l’acquisizione delle tecniche di progettazione sono previste Esercitazioni Pratiche e Laboratori di progettazione, attraverso lavori di gruppo e illustrazione di casi concreti (con una selezione di progetti finanziati e non, curata dai docenti). Come completamento del laboratorio di Europrogettazione è inoltre prevista una fase di project work, sia di gruppo che individuale. Per quest’ultimo i corsisti hanno a disposizione un servizio di Tutoraggio/Help Desk On-Line per essere accompagnati nella redazione del formulario utile per l’ottenimento di un finanziamento CE. Il project work individuale verrà presentato e discusso dai corsisti all’esame finale. La prova finale consiste infatti sia nella discussione del Project Work individuale (CFU3) che nella partecipazione ad un test a risposta multipla (CFU5) atto a misurare i “learning outcomes” di ciascun candidato al termine del percorso formativo.I materiali didattici utilizzati saranno esclusivamente in lingua inglese.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di valutazioneon-line;
  • superamento della prova finale in presenza.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative, se ritenuto necessario, per la pianificazione e gestione dei moduli 15 e 16 “Project Work” di gruppo ed individuale.Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:- diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;- diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale. 

MA818- Studi giuridici: processi comunitari e internazionali (3 Edizione)

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA818
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro le 48 ore
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 800 euro.

TEMATICA SSD CFU
Diritto privato IUS/01 9
Diritto Civile IUS/01 9
Diritto Ecclesiastico IUS/11 6
DIRITTO INTERNAZIONALE E PUBBLICO IUS/13 9
ECONOMIA E POLITICA INTERNAZIONALE SECS-P/01 9
ECONOMIA AZIENDALE SECS-P/07 6
DIRITTO DELL'ECONOMIA IUS/05 6
DIRITTO FALLIMENTARE IUS/04 6

 

Il Master si propone di formare nuove professionalità con competenze specifiche in ambito giuridico economico in grado di poter operare in organismi internazionali, enti pubblici, organizzazioni non governative e imprese con propensione all'internazionalizzazione.Gli obiettivi del corso sono quelli di fornire una conoscenza dell’ordinamento statutale italiano, comunitario e internazionale per poter comprendere ed approfondire i nuovi assetti giuridici ed economici mondiali.

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. Lezioni video on-line;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:
  1. Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  2. Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  3. Partecipazione alle attività di rete;
  4. Superamento di una prova finale in presenza per ciascun insegnamento previsto da bando;
  5. Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza.

Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

MA817 - Management e pubblica amministrazione: nuove competenze (I Edizione)

Ogni dipendente si trova periodicamente dinanzi alla necessità di compiere scelte impegnative e fondamentali. Tali momenti diventano significativi se calati nella complessità della compagine sociale in cui viviamo: offerte formative e lavorative in continuo mutamento e sviluppo, alti livelli di specializzazione richiesti in qualsiasi ambito professionale, necessità di formazione continua.  L’Università Telematica Pegaso, per assistere lo studente in questo momento delicato e complesso della propria esistenza, vissuto non solo dal diretto interessato, ma anche dalla sua famiglia, assicura un servizio di orientamento didattico completo, assicurando, a quanti vogliano ricevere consigli ed assistenza circa le opportunità didattiche e formative dell’Ateneo, ma anche del mondo universitario in generale, un’assistenza completa e continua. L’analisi e la comprensione delle peculiarità caratteriali e inclinazioni dei candidati, consentono di garantire un orientamento ed indirizzo consapevole nonché finalizzato all’assunzione, da parte dello studente, di scelte formative e professionali in linea con le proprie attitudini e capacità.  Anche in ambito prettamente professionale e lavorativo, il prendere ponderatamente in considerazione tutti gli elementi che l’hanno formato (inclinazioni e caratteristiche personali, formazione, esperienze socio-lavorative pregresse), forniscono un supporto determinante affinché le scelte in ambito lavorativo siano consapevoli e, quindi, proficue.  Il Master dal titolo “Management e pubblica amministrazione: nuove competenze” si prefigge di sviluppare competenze manageriali nell’ambito del settore pubblico e di affrontare il tema dell’innovazione nelle pubbliche amministrazioni, contribuendo alla creazione, al rinnovamento della cultura professionale e all’accrescimento del portafoglio delle competenze. La Pubblica amministrazione richiede, nell’immediato, la codifica di nuovi modelli organizzativi, gestionali e di un profilo di dipendente pubblico diverso dal passato, il tutto alla luce dei nuovi adempimenti previsti dalla normativa vigente e dalle nuove esperienze maturate in Europa e nel nostro Paese. Infatti, l’evoluzione della Pubblica Amministrazione va orientandosi verso modelli di governo e d’azione in grado di perseguire, al contempo, i requisiti dell’efficacia e dell’efficienza aziendale. L’enfasi, quindi, deve essere posta sulla dimensione locale e sulle relative dinamiche di sviluppo sostenibile, offrendo ai dipendenti la possibilità di svolgere attività di analisi e progettazione delle attività raggiungendo buoni livelli di integrazione con gli altri attori sociali, spingendosi verso condizioni di equilibrio evolute. Il Master affronta le principali tematiche concernenti l’amministrazione e la gestione delle amministrazioni pubbliche alla luce di contesti ambientali esterni e di contesti organizzativi interni sempre più dinamici e complessi. Il progetto formativo muove dalla consapevolezza che esercitare il ruolo del dipendente pubblico nelle moderne amministrazioni richiede un’efficace integrazione delle competenze aziendali, giuridiche e di management pubblico. Le opposte spinte che, da un lato, portano le amministrazioni a focalizzare le proprie energie sullo sviluppo delle comunità locali e, dall’altro, le orientano verso una sempre più rilevante dimensione internazionale, richiedono un adeguato livello di conoscenze concettuali, ma anche concrete abilità di direzione che il corso mira a fornire ai propri partecipanti. 

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA817
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro le 48 ore
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1500 euro.

TEMATICA SSD CFU
 ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO  IUS 01  18
 Diritto Amministrativo  IUS 10  18
 Procedimenti e atti amministrativi nelle pubbliche amministrazioni alla luce dei nuovi adempimenti previsti dalla normativa vigente    5
 Normativa sui contratti nella pubblica amministrazione    5
 Regolamento e disciplina nei concorsi pubblici    4
 Discipline e normative sui tributi    4
 Codice in materia ambientale e normativa comunitaria e nazionale in materia di tutela dell'ambiente    3
 GESTIONE RAPPORTI ENTE LOCALE – SOCIETÀ PARTECIPATE ED IN HOUSE    3

 

Il Master consentirà ai dipendenti dell’Amministrazione di perfezionare le proprie competenze, capacità e conoscenze, fornendo solidi vantaggi nella gestione dell’universo della Pubblica Amministrazione, e l’acquisizione di una specifica formazione nella regolamentazione normativa e disciplinare degli atti amministrativi, locali, comunitari e nazionali.Il fine è quello di offrire una visione integrata e strategica dell’organizzazione pubblica e dei suoi processi.Il corso ha carattere di trasversalità perché l’interazione tra i patrimoni di conoscenza possa essere in grado di offrire ai partecipanti le competenze interdisciplinari necessarie per l’accrescimento della propria professionalità.In quest’ottica il Master punta a proporsi come vero e proprio punto di riferimento a livello nazionale per la specializzazione e l’aggiornamento professionale nelle discipline che ne costituiscono l’oggetto.

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. lezioni video online;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione.

Gli esami finali si terranno presso la sede di Napoli.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50, gli esami potrebbero essere svolti nelle sedi d'esame, in Italia, dell'Ateneo.

I-UNIVERSITY: Intelligenza, Indipendenza, Integrazione. Questi i criteri formativi che caratterizzano l’Università Telematica Pegaso, la cui mission risiede nel raggiungimento della completa interazione tra accademia e discente, finalizzata al costante perfezionamento delle qualifiche culturali e professionali, e che si realizza attraverso il proprio modello pedagogico di formazione continua (il Lifelong Learning) ed al “Personal Learning Environment”, l’ambiente di apprendimento personale che rende, appunto, l’apprendimento come centrale.Grazie alla capacità di rispondere in maniera flessibile ed efficace alle esigenze degli studenti, Pegaso ne intercetta adeguatamente le finalità educative e lavorative nei percorsi di studio prescelti, e garantisce piena indipendenza e personalizzazione della didattica. Privi di alcun vincolo di presenza fisica ma costantemente tracciati, i corsi consentono, pur nella loro peculiarità, di seguire allo stesso tempo lo studente e monitorarne il continuo livello di apprendimento, anche attraverso i frequenti momenti di valutazione ed autovalutazione.La metodologia didattica dell’Università Telematica Pegaso prevede l'utilizzo di percorsi didattici costituiti da learning objects (unità di contenuto didattico), in cui convergono molteplici strumenti, materiali e servizi, che agiscono in modo sinergico sul percorso di formazione ed apprendimento dello studente. Il discente, infatti, dispone:

  • del testo scritto della lezione, con riferimenti bibliografici e note;
  • delle diapositive (arricchite da testi, tabelle, immagini, grafici) commentate in audio dal docente;
  • dei filmati delle lezioni, disponibili in modalità sincrona e/o asincrona;
  • delle esercitazioni di autovalutazione per la verifica dello stato di apprendimento.

Ogni studente partecipa alle attività della propria classe virtuale, coordinata da tutor esperti dei contenuti e formati agli aspetti tecnico-comunicativi della didattica on-line, ed è seguito dal titolare della disciplina che è responsabile della didattica. L'attività di guida/consulenza è svolta attraverso la creazione di spazi virtuali interattivi sincroni ed asincroni (forum, web conference, sessioni live, etc.) o, in caso di richieste di chiarimenti personalizzati, via e-mail.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di valutazione somministrati in presenza per i singoli insegnamenti;
  • superamento della prova finale in presenza.
 
 

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

 

MA810 - Strategie di comunicazione pubblica e sociale (3 Edizione)

Il master ha la finalità formare figure professionali con spiccate competenze nel settore della comunicazione pubblica e/o d’impresa, professionisti capaci di elaborare, gestire e ottimizzare i flussi di comunicazione sia interna che esterna. Nel corso del Master, saperi teorici specifici andranno a fondersi a precise competenze tecniche atte allo sviluppo delle più innovative ipotesi progettuali e/o di ricerca inerenti al settore della comunicazione. Il percorso formativo prevede competenze attinenti alle discipline della comunicazione pubblica e di impresa, nonché alla filosofia delle scienze sociali e della comunicazione. I contenuti del corso sono finalizzati all’acquisizione di conoscenze/competenze specifiche che consentiranno una ottimale e moderna gestione della comunicazione nelle imprese, negli enti e/o amministrazioni pubbliche. Il master vuole rispondere in maniera adeguata alle esigenze espresse dal mercato del lavoro in materia di Comunicazione pubblica e di impresa.

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA810
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro le 48 ore
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.


TEMATICA SSD CFU
Diritto dell'informazione e della comunicazione IUS09 9
Ermeneutica della comunicazione M-FIL/01  9
 Politica economica dell'informazione  SECS-P/02  6
 Teoria della comunicazione  SPS/08  6
 Psicologia del lavoro e delle organizzazioni  M-PSI/06  9
 Strategie di comunicazione d'impresa  SECS-P/08  9
 Filosofia delle scienze sociali e della comunicazione  SPS/01  6
 Promozione d'immagine e pubblicità  SPS/08  6

 


Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:
 
  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per
  • approfondimento);
  • Test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.


Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:
 
  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento delle prove di autovalutazione on-line;
  • prova finale (questionario a scelta multipla).


Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • diploma di laurea quadriennale del previdente ordinamento;
  • diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

MA809 - Master Universitario in anticorruzione e trasparenza  (I Edizione)

Il Master si propone di fornire agli iscritti gli strumenti di analisi ed apprendimento per essere in grado di supportare imprese ed enti pubblici negli adempimenti normativi e di realizzazione di sistemi di controllo idonei a ridurre l’incidenza di fenomeni devianti. L’obiettivo è quello di formare i futuri dirigenti responsabili della prevenzione della corruzione (RPC) e della trasparenza (RPT), ovvero fornire ogni elemento utile al corretto svolgimento delle delicate funzioni prescritte dalla normativa in materia, anche in relazione ai profili di inconferibilità e incompatibilità. Il Master sulla disciplina dell’Anticorruzione intende: - Incrementare le conoscenze e le competenze dei responsabili dell’area dell’“Anticorruzione” e “Trasparenza”, tenendo conto dello specifico ambito in cui gli stessi si collocano (settore pubblico, civile e militare/soggetti di diritto privato a vario titolo tenuti all’applicazione della normativa); - Formare consulenti e professionisti in grado assistere i soggetti coinvolti nei procedimenti diretti a verificare l’incompatibilità e l’inconferibilità. Esame del sistema sanzionatorio, delle procedure di competenza dell’ANAC e del RPC. L’accesso civico. - Esaminare il ruolo del PNA, del PTC e delle delibere e degli orientamenti ANAC. Approfondimento di specifici “case history”; - Sviluppare le capacità manageriali (gestionali, etiche, giuridiche, informatiche, organizzative e strategiche) combinando il ruolo del RPC e del RPT all’interno di strutture complesse con un rigido riparto delle competenze.

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA809
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro le 48 ore
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1600 euro.

TEMATICA SSD CFU
Profili generali in tema di legalità, prevenzione della corruzione e trasparenza dell’azione amministrativa   7
Decreto legislativo in materia di prevenzione della corruzione – ruolo dell’ANAC   6
Decreto legislativo in materia di trasparenza dell’azione amministrativa – ruolo dell’ANAC   6
Il responsabile della prevenzione della corruzione Redazione dei piani Responsabilità e sistema dei controlli   6
Il responsabile della trasparenza. Redazione dei piani Accesso civico   6
Il sistema della inconferibilittà e della incompatibilità. Sistema sanzionatorio Procedimenti e competenze   6
I procedimenti dinanzi all’ANAC   6
Tipologie di enti soggetti alla normativa anticorruzione e trasparenza   6
Esame delle deliberazioni e degli orientamenti delle delibere e della giurisprudenza formata in materia   7
Prova finale   4

 


Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:

  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.

È prevista una prova finale scritta in presenza.Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attivita di rete;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza.

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

MA804 - Euro Project Management (I Edizione)I programmi di finanziamento offerti dalla Commissione europea rappresentano uno strumento importante per supportare le aziende e gli Enti Locali nei processi di innovazione e di internazionalizzazione: la possibilità di ottenere cofinanziamenti, riguarda progetti in numerosi settori tra cui la ricerca, la cultura, l’ambiente, lo sviluppo rurale, le PMI, le politiche sociali e la formazione. Per poter accedere ai finanziamenti però non basta avere una buona idea o un buon partenariato: si devono presentare dei progetti che tengano conto degli obiettivi generali dell’Europa e che rispondano agli alti standard qualitativi richiesti dalla Commissione.Il corso in Europrogettazione dell’Università Telematica Pegaso, conferma l’attenzione verso le prospettive occupazionali degli studenti universitari italiani, proponendo una panoramica della sempre più diffusa professione dell’europrogettista, delle principali tecniche di europrogettazione e dei finanziamenti europei.Il Corso in Euro- Project Management si addice sia a destinatari con esperienza, per studiare e approfondire le nuove modalità legate alla programmazione 2014 - 2020, sia a destinatari poco esperti di progettazione comunitaria.Il Corso è aperto alla partecipazione di tutti i soggetti interessati ad acquisire competenze e conoscenze sui temi trattati, non sono previsti particolari requisiti d'accesso, tantomeno ci sono limiti d'età:

  • Dirigenti e funzionari della P.A. ;
  • Professionisti del settore privato che gestiscono o intendono gestire iniziative;
  • Operatori di organizzazioni no-profit e di agenzie di consulenza ed imprese;
  • Ricercatori;
  • Consulenti, freelance;

Attori dello sviluppo locale coinvolti in attività di europrogettazione e gestione di progetti con respiro internazionale o che intendono lavorare per attività e progetti con fondi europei.

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA804
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro 48 ore
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.

TEMATICA SSD CFU
Le Istituzioni europee l'organizzazione comunitaria e la programmazione europea: dalla programmazione “2007-2013” ad “Europa 2020” Metodologia PCM e GOPP   15
La gestione dei fondi strutturali nei paesi dell'UE   15
Tecniche e metodi di redazione dei progetti comunitari - Dall'idea del progetto alla rendicontazione   15
Programmi di ricerca e innovazione: panoramica sui Programmi di finanziamento – I principali programma: Horizon 2020, Erasmus Plus, Cosme, Europa Creativa   15

 


Il Corso ha l’obiettivo di offrire una tangibile opportunità di specializzazione sulle Istituzioni europee, sui nuovi indirizzi strategici dell’UE nell’utilizzo dei fondi strutturali 2014 – 2020, ma soprattutto intende erogare un’offerta formativa qualificata sia di E-learning che di Training on the job che possa permettere la piena consapevolezza dei principali programmi europei.Questo approccio pragmatico-scientifico permetterà di effettuare esercitazioni pratiche su calls rilevanti, in cui gli stessi partecipanti, saranno chiamati a realizzare un vero e proprio progetto da presentare e che diventerà oggetto di discussione e di condivisione mettendo in pratica quello che precedentemente si e’ studiato. La metodologia didattica sarà sia di tipo interattivo che di tipo e-Learning. Per acquisire gli strumenti tecnici per la realizzazione di idee progettuali è necessario passare attraverso la redazione di un draft  di progetto, la ricerca di partner internazionali e la redazione del budget. Ad una prima fase di formazione di tipo e-Learning è prevista una seconda fase di approfondimento on the job con dei project work ed un’esperienza a Bruxelles in team di progettazione precostituiti: saranno previste delle visite al Parlamento europeo ed incontri con esperti del settore nella sede europea della Regione Campania. Al termine del corso, i partecipanti avranno maturato competenze specifiche per l’individuazione delle forme più opportune di accesso alle risorse finanziarie comunitarie e la capacità di formulazione di idee progettuali in linea con i programmi europei e le esigenze dell’azienda o dell’ente locale.

Il percorso didattico è supportato da presentazioni informatizzate realizzate ad hoc dall’Università Telematica Pegaso e da un'ampia selezione di documentazione, ricerca e fonti informative su bandi e programmi che verranno consegnati attraverso rete telematica a tutti i partecipanti.Tutoring e progetto individualeOltre ai momenti di formazione e-learning  saranno realizzati incontri di tutoraggio attraverso webinar specialistici su idee progettuali sviluppate.Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. Lezioni video on-line;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione

L’Università Pegaso tiene in giusto conto il valore strategico che le competenze professionali rivestono nel mondo del lavoro, per questo corso si è predisposta la rilevazione della capacità lungo l’intero percorso formativo per analizzare le valutazioni di competenze già detenute dai discenti e di quelle acquisite in fase didattica, confrontandole a standard prefissate predisponendo e somministrando all’inizio e nelle fasi intermedie del corso il bilancio delle competenze. Si predisporrà un sistema di valutazione dei progressi formativi realizzati durante il Corso, somministrando agli allievi questionari di valutazione alla fine di ogni modulo che permetterà un’analisi quali-quantitativa degli score formativi di ciascun partecipante, ciò permetterà una valutazione complessiva delle capacità tecniche raggiunte e del miglioramento continuo dei moduli di apprendimento. Il Corso permetterà ai partecipanti di:·         acquisire una buona conoscenza dei sistemi di gestione delle fonti di finanziamento europeo;·         curare l’ideazione del progetto e la sua condivisione tra gli enti interessati;·         individuare gli obiettivi strategici con la collaborazione dei partner coinvolti;·         assegnare ed organizzare le risorse e gli strumenti da sviluppare;·         compiere un monitoraggio del progetto stilando crono programmi e budget;·         perfezionare le tecniche di gestione amministrativa ed operativa dei progetti;·         sviluppare una vera e propria cultura di networking;·         applicare il know-how acquisito nel campo dell'europrogettazione, con la definizione di progetti reali;facilitare le tecniche di europrogettazione e omogeneizzare le esigenze di apprendimento, attraverso gruppi di lavoro in funzione delle aspirazioni dei corsisti (imprese, pubbliche amministrazioni, terzo settore, enti di formazione, ecc.).

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di valutazioneon-line;
  • superamento della prova finale in presenza.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.
 

MA798 - La "Fiscalità" nei suoi aspetti giuridici, econimici e contabili (3 Edizione)L'Ateneo, in collaborazione co CONFSAL-SALFI, ha organizzato il Master di I livello in La “Fiscalità” nei suoi aspetti giuridici, economici e contabili che si caratterizza per essere un corso post-universitario che punta alla specializzazione e al perfezionamento della materia tributaria nel suo interfacciarsi con gli aspetti giuridici, economici e contabili.Esso si propone di fornire ai giovani laureati (L1) in materie economiche e giuridiche, praticanti e giovani professionisti (dottori commercialisti e avvocati), personale dell’Amministrazione finanziaria (Agenzie Fiscali e Guardia di Finanza), le conoscenze teoriche e soprattutto pratiche ed operative, sotto i diversi profili tecnico-contabile, giuridico ed economico ai quali, come è noto, si correla la tecnica tributaria.Il Master è altresì utile per la preparazione al concorso per funzionari dell’Agenzia delle Entrate, prova tecnico-professionale, e per l’esame di abilitazione alla professione di Dottore Commercialista

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA798
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro 48 ore
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.

TEMATICA SSD CFU
Entrate tributarie, principi costituzionali   5
Irpef   5
Ires   5
Determinazione del reddito d’impresa   5
Irap, Iva   5
Mezzi di contrasto all’evasione - L’accertamento tributario   5
Sanzioni amministrative e penali   5
Mezzi deflattivi del contenzioso e processo tributario   5
Contabilità aziendale   5
Bilancio di esercizio negli aspetti aziendali, civili e fiscali   5
Organizzazione e gestione aziendale   5
Diritto Commerciale   5

 


Giovani laureati (è sufficiente la laurea L1) in materie economiche e giuridiche, praticanti e giovani professionisti (dottori commercialisti e avvocati), funzionari delle Agenzie Fiscali e personale militare della Guardia di Finanza

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine” dove potrà reperire gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h, in particolare:

  • Lezioni video on-line
  • Documenti cartacei appositamente preparati
  • Bibliografie
  • Sitografia
  • Test di valutazione

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

L’erogazione del Master si svolgerà in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24ore/24.Il master avrà una durata di studio pari a 1500 ore (60 CFU). Il modello di sistema e-learning adottato prevede l’apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso a materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete e ad un repertorio di attività didattiche interattive, individuali e di gruppo, mediate dal computer e guidati da tutor/esperti tecnologici e di contenuto, in grado di interagire con i corsisti e rispondere alle loro domande. Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti con animazioni grafiche) e a stampa (dispense e/o testi) avviene di regola secondo tempi e disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza (modalità orale/scritta-Prima scritto poi orale).

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.

Costituiscono titolo di ammissione al Master:

  • Laurea Triennale 
  • Laurea Specialistica o Magistrale
  • Diploma di Laurea vecchio ordinamento 

MA796 - Real Estate Management & Fianance (3 Edizione)Il corso ha l'obiettivo di fornire una formazione tecnica e operativa nella gestione delle imprese operanti nel settore immobiliare compresa la cd finanza immobiliare (fondi immobiliari chiusi, siiq, etc.).Il master fornisce una trattazione sistematica delle tematiche tipicamente gestionali e finanziarie afferenti il Real Estate. La  formazione,   erogata  attraverso  la  piattaforma  Telematica PEGASO, sarà articolata  in:videolezioni "on   line"  svolte  da  docenti  universitari  e, soprattutto, da rappresentanti delle primarie aziende  del settore, mediante case history (circa 32  videolezioni di circa 30 minuti);materiale  didattico   "on   line"       (dispense,      test     di autovalutazione,  etc),  con  i dovuti  approfondimenti di ciascuna videolezione;tre    settimane  di   stage    presso  aziende  associate ad Assoimmobiliare o, in alternativa, la realizzazione di un project worksui temi concordati con le medesime aziende.Il target del Master di I livello  è  costituito  da  laureati (compreso coloro  in  possesso della laurea triennale europea), occupati e non in aziende del settore che intendano aumentare le loro conoscenze e competenze gestionali specifiche (es. manager e funzionari che intendono intraprendere percorsi di sviluppo o avvio della propria carriera lavorativa).

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA796
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro 48 ore
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1500 euro.

TEMATICA SSD CFU
Valutazione investimenti   5
Normativa immobiliare   10
Finanza immobiliare   10
Sviluppo Immobiliare   10
Pianificazione e sviluppo urbano   5
Facility, Property e Asset Manag   10
Etica   5
Prova finale   5

 


Aziende  associate a Assoimmobiliare che prevedono  dei percorsi formativi per i loro dipendenti (management e funzionari).Dipendenti di aziende (associate e non) operanti nelsettore immobiliare, compresa la finanza immobiliare, che intendano incrementare o migliorare le loro conoscenze/competenze professionali.Occupati in aziende non operanti nel settore e giovani inoccupati che intendono dotarsi di una formazione specifica per offrire la loro professionalità anche in tale settore.


Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. Lezioni video on-line;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.


Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di valutazioneon-line;
  • superamento della prova finale in presenza.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attivita formative.


  • Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale;
  • Diploma di laurea del previgente ordinamento.


MA794 - Diritto societario e legislazione antiriciclaggio  (3 Edizione)

Diritto societario e legislazione antiriciclaggio 

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA794
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro 48 ore
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.

TEMATICA SSD CFU
Storia Economica SECS-P/12 12
Politica Economica SECS-P/02 12
Economia e gestione delle imprese SECS-P/08 12
Diritto Fallimentare IUS/04 6
Diritto delle società IUS/04 6
Normativa antiriciclaggio   12

 


Il riciclaggio di denaro e le disfunzioni del sistema finanziario si pongono come vera piaga a livello nazionale e internazionale, imponendo agli operatori del settore una formazione specifica che consenta loro di maturare competenze specifiche in materia economico-finanziaria, tributaria e contabile.Il master in Economia e normativa antiriciclaggio si propone di fornire una preparazione mirata, volta alla comprensione e all’applicazione della nuova normativa antiriciclaggio. Nei limiti stabiliti dalla normativa vigente e conformemente alla propria offerta formativa, previa verifica del contenuto dei programmi degli esami sostenuti, l’Università può riconoscere i crediti formativi conseguiti durante il Corso, mediante esplicita richiesta formale, agli studenti che intendano iscriversi al corso di laurea in Scienze Economiche (LM_56).

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  • Lezioni video on-line;
  • documenti cartacei appositamente preparati;
  • bibliografie;
  • sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento delle prove in presenza relative ai singoli esami;
  • Partecipazione ai seminari in presenza relativi alla Normativa Antiriciclaggio;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza;
  • Valutazione ex-ante, in itinere ed ex-post.

Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

MA793 - Diritto delle società ed economia delle aziende (3 Edizione)

DIRITTO DELLE SOCIETA' ED ECONOMIA DELLE AZIENDE

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA793
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro 48 ore
  • Decreto Attivazione
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1625 ore
  • Cfu: 65
  • Costo: 1200 euro.

TEMATICA SSD CFU
LE PROCEDURE CONCORSUALI: FALLIMENTO E CONCORDATO PREVENTIVO   2
I DIVERSI ATTORI DELLA RESPONSABILITA' DELLE SOCIETA'   2
ECONOMIA AZIENDALE SECS-P/07 9
ECONOMIA POLITICA SECS-P/01 6
POLITICA ECONOMICA SECS-P/02 12
DIRITTO FALLIMENTARE E DELLE SOCIETA' IUS/04 10
STORIA ECONOMICA SECS-P/12 12
ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE SECS-P/08 12

 


Il master approfondisce il diritto delle società e l'economia delle aziende sviluppando una formazione economica e giuridica, che permetterà di formare esperti fiscali, promuovendo la formazione di competenze altamente specialistiche.Sono previsti approfondimenti specifici in tema di azioni di reponsabilità dei diversi attori nelle società, e sulle procedure concorsuali. Obiettivo del corso è la formazione di professionisti capaci di contribuire al successo delle aziende e delle società.Nei limiti stabiliti dalla normativa vigente e conformemente alla propria offerta formativa, previa verifica del contenuto dei programmi degli esami sostenuti, l’Università può riconoscere i crediti formativi conseguiti durante il Corso, mediante esplicita richiesta formale, agli studenti che intendano iscriversi al corso di laurea in Scienze Economiche (LM_56).

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  • Lezioni video on-line;
  • documenti cartacei appositamente preparati;
  • bibliografie;
  • sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento delle prove in presenza relative ai singoli esami;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza;
  • Valutazione ex-ante, in itinere ed ex-post.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli.Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle sedi d'esame, in Italia, dell'Ateneo.

Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

MA792 - Gestione delle Imprese e delle Società (3 Edizione)

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA792
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro 48 ore
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.


TEMATICA SSD CFU
POLITICA ECONOMICA SECS-P/02 12
diritto fallimentare e delle società IUS/04 15
STORIA ECONOMICA SECS-P/12 12
ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE SECS-P/8 12
PROVA FINALE   9


Il master approfondisce la procedura fallimentare e la gestione delle imprese e delle società sviluppando una formazione giuridica, economica e politologica che permetterà un qualificato ingresso nel mondo del lavoro soprattutto in imprese, banche, aziende, enti pubblici.Obiettivo del corso è la formazione di professionisti ed imprenditori capaci di contribuire al successo delle imprese e delle società con competenze tecniche e manageriali, preparati sulle principali problematiche legali attinenti alle imprese ed alle società.Nei limiti stabiliti dalla normativa vigente e conformemente alla propria offerta formativa, previa verifica del contenuto dei programmi degli esami sostenuti, l’Università può riconoscere i crediti formativi conseguiti durante il Corso, mediante esplicita richiesta formale, agli studenti che intendano iscriversi al corso di laurea in Scienze Economiche (LM_56).

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  • Lezioni video on-line;
  • documenti cartacei appositamente preparati;
  • bibliografie;
  • sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento delle prove in presenza relative ai singoli esami;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza;
  • Valutazione ex-ante, in itinere ed ex-post.

Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.
 

MA790 - Consulente del Lavoro (3 Edizione)Il Master è un percorso formativo di alta specializzazione finalizzato all’approfondimento della normativa vigente con particolare attenzione alle tematiche relative al diritto del lavoro, al diritto dell’economia e al diritto tributario, con uno sguardo attento anche al contesto internazionale.Il principale obiettivo è la formazione di professionisti in grado di operare con elevate competenze in un settore operativo caratterizzato da una normativa assai complessa in cui una formazione specifica diventa requisito fondamentale.Il titolo è spendibile per tutti coloro che intendano proseguire gli studi iscrivendosi al corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza.

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA790
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro 48 ore
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1625 ore
  • Cfu: 65
  • Costo: 700 euro.

TEMATICA SSD CFU
diritto del lavoro IUS/07 6
diritto TRIBUTARIO IUS/12 9
diritto FALLIMENTARE IUS/04 6
diritto DELL'ECONOMIA IUS/05 9
diritto CIVILE IUS/01 9
diritto PRIVATO COMPARATO IUS/02 9
diritto PROCESSUALE CIVILE IUS/15 15
Prova finale   2

 


Il Master è riservato a quanti vogliano approfondire e completare le conoscenze e competenze in materia di diritto, economia ed impresa.Il conseguimento del titolo comporta l’acquisizione di crediti formativi universitari (CFU) che potranno essere riconosciuti nel corso di Laurea dell’Università Pegaso ai fini del conseguimento della Laurea Magistrale in Giurisprudenza (LMG/01).


Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:

  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.


Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento di una prova finale in presenza per ciascun insegnamento previsto da bando;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.Gli esami si terranno presso la sede di Napoli.
Ulteriori appelli d’esame si terranno nelle città di Palermo, Catania, Agrigento, Roma, Bologna, Torino, Campobasso, Benevento e Taranto, previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50.


Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.


MA789 - Metodologie di contrasto all'evasione ed elusione fiscale (3 Edizione)

Il Master è rivolto a quanti aspirano a conoscere in maniera approfondita la normativa giuridica vigente in materia di diritto fallimentare, commerciale, amministrativo con particolare attenzione al settore tributario. Una preparazione di base mirata costituirà lo strumento ideale per approcciarsi alla visione comunitaria delle nuove normative finalizzate ad arginare i comportamenti evasivi più significativi, svolgendo insieme un’azione di contrasto e di deterrenza.

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA789
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro 48 ore
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1575 ore
  • Cfu: 63
  • Costo: 800 euro.

TEMATICA SSD CFU
diritto commerciale IUS04 6
DIRITTO CIVILE IUS01 6
DIRITTO AMMINISTRATIVO IUS10 18
DIRITTO TRIBUTARIO IUS12 9
DIRITTO FALLIMENTARE IUS04 6
DIRITTO DELL'ECONOMIA IUS05 6
DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA IUS14 6
DIRITTO PRIVATO COMPARATO IUS02 6

 


Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attivita di rete;
  • Superamento di una prova finale in presenza per ciascun insegnamento previsto da bando;
  • Superamento della prova finale che si svolgera in presenza.

Gli esami finali si terranno presso la sede di Napoli.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50, gli esami potrebbero essere svolti nelle sedi d'esame, in Italia, dell'Ateneo.

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

Nei limiti stabiliti dalla normativa vigente e conformemente alla propria offerta formativa, previa verifica del contenuto dei programmi degli esami sostenuti, l’Università può riconoscere i crediti formativi conseguiti nel Master, mediante esplicita richiesta formale, agli studenti che intendano iscriversi presso il corso di laurea magistrale in Giurisprudenza.

MA785 - Amministrazione e gestione delle imprese sociali e del no profit (2 Edizione)

  • Anno Accademico: 2018/2019
  • Sigla: MA785
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro 48 ore
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.

TEMATICA SSD CFU
Economia e gestione delle imprese no profit SECS-P/08 9
Organizzazione aziendale nel no profit SECS-P/10 9
Bilancio e fiscalità delle imprese no profit SECS-P/07 9
Diritto commerciale IUS/04 9
Diritto del lavoro IUS/07 9
Istituzioni di diritto privato IUS/01 9
Diritto tributario IUS/12 6

 


Il Master è rivolto al personale degli enti locali, della P.A. delle organizzazioni del cd. terzo settore, oltre che ai professionisti che intendano specializzarsi in un settore oggi nevralgico per l’economia e lo sviluppo globale, oltre che del nostro Paese.Il percorso di studi proposto è rivolto sia a coloro che operino nelle organizzazioni del terzo settore ed intendano potenziare le proprie competenze, sia a coloro che, nei contesti pubblici e privati, intendano promuovere la costituzione di enti no profit ed occuparsi della relativa gestione. 

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. Lezioni video on-line;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di valutazione on-line;
  • superamento della prova finale in presenza.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.

Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

MA784 - E-Government e E-Management nella Pubblica Amministrazione (3 Edizione)

  • Anno Accademico: 2017/2018
  • Sigla: MA784
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Rilascio credenziali entro 48 ore
  • Scheda
  • Tipologia: MASTER di 1° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.

TEMATICA SSD CFU
Istituzioni di diritto pubblico IUS09   10
Diritto dell’ Unione europea   10
Diritto Amministrativo   10
Economia e gestione delle imprese   10
Statistica economica   10
Diritto penale IUS 17   10

 


Il Master si propone di formare operatori, funzionari e dirigenti della P.A. sotto il profilo teorico, metodologico ed operativo, tenendo conto delle più recenti riforme della P.A. e dei piani di E-Government varati a livello sovranazionale, statale e regionale.Il presente Master si pone l’obiettivo di far acquisire ai partecipanti conoscenze relative all’area organizzativa, socio-economica, gestionale e le caratteristiche strutturali delle organizzazioni pubbliche e dei relativi processi di funzionamento; le capacità interpretative dei fenomeni organizzativi e socio-economici: le capacità di governo e di direzione. 

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. Lezioni video on-line;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di valutazioneon-line;
  • superamento della prova finale in presenza.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.

Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.