Martedì, Febbraio 25, 2020

AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MA949 - Diritto Amministrativo (2° Edizione)

Il Master si propone di offrire una trattazione sistematica della disciplina relativa al diritto amministrativo sostanziale e processuale. In particolare, gli argomenti trattati durante il percorso formativo forniscono una specifica conoscenza della materia tale da consentire all’operatore giuridico di acquisire gli strumenti necessari per affrontare le problematiche giuridiche nell’ intero ambito del diritto amministrativo con particolare attenzione ai profili pratici e applicativi.

  • Anno Accademico: 2019/2020
  • Sigla: MA949
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Tipologia: MASTER di 2° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.


TEMATICA SSD CFU
L'attivita' amministrativa e le sue fonti   3
Le posizioni giuridiche soggettive   3
Gli enti pubblici e le loro sfere di competenza   3
La discrezionalita' amministrativa: nozione e forme di tutela avverso l'attivita'discrezionale   3
Il provvedimento amministrativo   3
L'accesso agli atti   2
I ricorsi amministrativi   2
Il riparto di giurisdizione   2
Le questioni di giurisdizione e di competenza   2
La sentenza e i riti speciali. Il rito elettorale   2
Le impugnazioni   2
Il giudicato e l'ottemperanza   2
L'ingresso e il soggiorno dei cittadini extracomunitari. Ordine pubblico e armi   2
Edilizia/2 - abusivismo edilizio e sanzioni   2
L'espropriazione per pubblica utilita'   2
Gli appalti pubblici e l'attivita' contrattuale della pubblica amministrazione   2
I titoli ablativi edilizi   2
Dia e Scia   2
Project Financing   2
Il pubblico impiego   2
Il diritto di accesso   2
Ambiente.Profili penalistici e risarcitori   2
Organizzazione ed attivita' degli EELL   2
Procedimento amministrativo e prevenzione della corruzione   2
Approfondimento. I contratti pubblici   2
Approfondimento. Il diritto di accesso civico   2
Prova finale   3

 

 

I materiali didattici sono elaborati anche alla luce delle più importanti pronunce giurisprudenziali e delle recenti modifiche legislative nei diversi settori, prima fra tutte quella costituita dall’introduzione del codice del processo amministrativo.Il raggiungimento degli obiettivi è realizzato attraverso la presenza di un corpo docente altamente qualificato - composto da Professori Universitari, da Magistrati Amministrativi dei TAR e del Consiglio di Stato, da Avvocati con esperienza specialistica - e tramite metodologie didattiche dirette ad assicurare l’elevata e proficua partecipazione degli iscritti.
In questa ottica il Master punta a proporsi come vero e proprio punto di riferimento a livello nazionale per la specializzazione e l’aggiornamento professionale nelle discipline che ne costituiscono l’oggetto.

 

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:

  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.
  • PROVA FINALE SCRITTA IN PRESENZA

 

Ai corsisti verranno richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico delle singole discipline preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento della prova finale scritta che si svolgerà in presenza.

La domanda di ammissione al Master, completa di generalità, residenza o domicilio, recapito telefonico e posta elettronica dovrà pervenire entro la data annualmente fissata per le iscrizioni.Nella domanda deve essere autocertificato il conseguimento del diploma di laurea e la votazione conseguita.Gli esami si terranno presso le sedi dell'Ateneo.

 

Costituiscono titolo di ammissione al Master:

  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • Diploma di laurea specialistica e/o magistrale.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dall'apposito bando per la presentazione delle domande.

 

MA950 - Diritto e Processo Tributario (2° Edizione)

Il Master si propone di offrire una trattazione sistematica della disciplina relativa al diritto ed al processo tributario. In particolare, gli argomenti trattati durante il percorso formativo forniscono una specifica conoscenza della materia tale da consentire all’operatore giuridico di acquisire gli strumenti necessari per affrontare le problematiche giuridiche nell’ambito del diritto ed al processo tributario.

  • Anno Accademico: 2019/2020
  • Sigla: MA950
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Tipologia: MASTER di 2° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.


TEMATICA SSD CFU
Nozione di tributo, principi costituzionali, fonti e soggetti passivi   8
Irpef   8
Ires   6
Iva   6
Diritto tributario internazionale   8
Diritto tributario dell'U.E.   8
Accertamento, strumenti deflattivi del contenzioso,rimborso, riscossioni e sanzioni   8
Processo tributario   6
Prova finale   2
     
     

 

 

Il master consente, sotto un profilo pratico, alla luce delle più recenti pronunce giurisprudenziali di acquisire gli strumenti necessari ed una corretta applicazione delle norme vigenti con specifico riguardo agli aspetti problematici maggiormente controversi della materia.Il raggiungimento degli obiettivi è realizzato attraverso la presenza di un corpo docente altamente qualificato e tramite metodologie didattiche dirette ad assicurare l’elevata e proficua partecipazione degli iscritti.In questa ottica il Master punta a proporsi come vero e proprio punto di riferimento a livello nazionale per la specializzazione e l’aggiornamento professionale nelle discipline che ne costituiscono l’oggetto.

 

Il Master è destinato principalmente ai dirigenti e dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni, ma anche a tutti coloro che vogliano approfondire la conoscenza del diritto e del processo tributario.

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:

  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.

È prevista una prova finale scritta in presenza.

 

Ai corsisti verranno richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza.

Gli esami si terranno presso le sedi dell'Ateneo.

 

Costituiscono titolo di ammissione al Master:

  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • Diploma di laurea specialistica e/o magistrale.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dall'apposito bando per la presentazione delle domande.

 

MA974 - Strategie Organizzative e di Innovazione nella P.A. (2° Edizione)

Il Master si propone, attraverso un approccio multidisciplinare, di approfondire le tematiche giuridiche, economiche  ed organizzative connesse ai meccanismi di ammodernamento ed innovazione nella P.A.  

  • Anno Accademico: 2019/2020
  • Sigla: MA974
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Tipologia: MASTER di 2° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.


TEMATICA SSD CFU
I contratti della P.A.   6
Diritto amministrativo e degli enti locali   10
Diritto tributario   6
Diritto del lavoro e del pubblico impiego   8
Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche   8
La digitalizzazione della P.A.   8
Sistemi di elaborazione delle informazioni   7
Principi Costituzionali e di diritto pubblico   4
Prova finale   3
     
     

 

 

Il Master è rivolto al personale della P.A che aspiri a svolgere funzioni dirigenziali e direttive ed a ricoprire ruoli caratterizzati da elevata professionalità. Il Master intende trasferire conoscenze multidisciplinari utili alla gestione ed alla direzione delle P.A. nell’attuale scenario di continuo ammodernamento e rinnovamento. 

 

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. Lezioni video on-line;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione.

 

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di valutazioneon-line;
  • superamento della prova finale in presenza.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.Gli esami si terranno presso le sedi dell'Ateneo.

 

Diploma di laurea specialistica  e/o laurea magistrale

 

MA980 - La tutela del rapporto di lavoro (2° Edizione)

Il master mira a formare ed aggiornare figure professionali esperte in materia di diritto del lavoro, diritto sindacale, e tutela del rapporto di lavoro. Saranno approfondite le discipline lavoristiche: dai contratti, ai rapporti alle prassi del rapporto di lavoro, questo fornirà ai partecipanti gli strumenti, le conoscenze e gli aggiornamenti necessari per operare con particolare competenza e professionalità nel settore.

  • Anno Accademico: 2019/2020
  • Sigla: MA980
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Tipologia: MASTER di 2° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1000 euro.


TEMATICA SSD CFU
Diritto amministrativo e penale del lavoro   4
Il lavoro subordinato pubblico e privato,il lavoro autonomo, la parasubordinazione   4
La presentazione di lavoro, orario e riposi   4
I poteri e obblighi del datore di lavoro   2
La retribuzione   2
La sospensione del rapporto di lavoro: la sfera giuridica del lavoratore e del datore di lavoro   2
Gli ammortizzatori sociali   4
L'estinzione del rapporto di lavoro   4
Il lavoro decentrato   3
 I contratti di lavoro flessibili, i contratti formativi (formazione e lavoro, inserimento, apprendistato)   4
 Il lavoro a tempo determinato   2
Altre tipologie di lavoro   2
L'organizzazione sindacale in Italia e la repressione della condotta antisindacale datoriale   2
La contrattazione collettiva   4
Il conflitto collettivo: lo sciopero e le altre forme di lotta.Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali   2
Sicurezza, previdenza e assistenza sociale   4
La previdenza complementare. I fondi pensione   2
La tutela per gli infortuni e la malattia professionale   2
Il procedimento ispettivo   4
Prova finale   2

 

 

Il Master punta a proporsi come vero e proprio punto di riferimento  a  livello  nazionale  per  la specializzazione  e  l’aggiornamento  professionale  nelle discipline che ne costituiscono l’oggetto.Il  raggiungimento degli obiettivi  è  realizzato attraverso la presenza di un corpo docente altamente qualificato e tramite metodologie didattiche dirette ad assicurare l’elevata e proficua partecipazione   degli  iscritti.

 

Soggetti in possesso di:Laurea quadriennale/quinquennale vecchio ordinamento Laurea specialistica (di cui al D.M. n. 509/99 o al D.M. n. 270/2004).

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:

  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.

 

Ai corsisti verranno richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza modalità scritta.

La domanda di ammissione al Master, completa di generalità, residenza o domicilio, recapito telefonico e posta elettronica dovrà pervenire entro la data annualmente fissata per le iscrizioni.Gli esami si terranno presso le sedi dell'Ateneo 

Nella domanda deve essere autocertificato il conseguimento del diploma di laurea e la votazione conseguita.

 

Costituiscono titolo di ammissione al Master:

  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • Diploma di laurea specialistica e/o magistrale.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dall'apposito bando per la presentazione delle domande.

 

MA1017 - Project Management per RUP (2° Edizione)

L’obiettivo del Master è la preparazione di una figura professionale che dovrà svolgere il ruolo del responsabile unico del procedimento (RUP) nell’ambito della Pubblica Amministrazione e che racchiude le caratteristiche di un leader. 

  • Anno Accademico: 2019/2020
  • Sigla: MA1017
  • Iscrizioni sempre aperte
  • Tipologia: MASTER di 2° livello
  • Durata: 1500 ore
  • Cfu: 60
  • Costo: 1200 euro.


TEMATICA SSD CFU
La nuova sanita' tra pubblico e privato. La complessita' del sistema verso una nuova organizzazione   5
Progetto e Project Management   2
Contesto e gestione stakeholder   4
Le strutture organizzative, il program e portfolio management, la governance dei progetti. Figure professionali   1
Criteri di successo del progetto, strategia di progetto e requisiti ed obiettivi, il responsabile di progetto (project manager), modelli di maturita' di pm   1
Fasi del progetto (ciclo di vita), gruppi di processo: avvio, pianificazione, esecuzione, controllo, chiusura   1
I gruppi tematici   1
Gestione dell’Integrazione di Progetto   1
Gestione dell’ambito di progetto: WBS Gestione dei Tempi di progetto Gestione delle Risorse di Progetto Gestione della Contrattualistica   6
Etica della comunicazione: comunicazione con enti pubblici e privati   1
Gestione della Qualita' di progetto   1
Gestione dei Rischi di progetto   2
Gestione dei Costi di progetto   4
Standard e normative   2
Gestione della configurazione ,modifiche e documentazione di progetto   1
Le conoscenze comportamentali   4
Program Management in sanita': reingegnerizzazione e integrazione dei processi sanitari e di progetto come sistema di supporto alle decisioni (Problem solving)   5
Il processo di gestione dei cantieri in ambito sanitario   5
Sicurezza vs. sostenibilita' dei progetti   5
Prova finale   0

 

 

L’iniziativa del master proposto nasce dalla necessità di:

  • diffondere la cultura del project management in contesti complessi quali il settore sanitario;
  • supportare  l’imprescindibile esigenza per le aziende, di conciliare tempi, costi e qualità dei prodotti e dei servizi offerti;
  • supportare le ASL e gli Opedali stessi che cercano di dare maggior valore alla professione del Project Manager.

Ne sono la testimonianza:

  • l’emanazione da parte di ANAC delle Linee Guida n. 3 di attuazione  del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti “Nomina, ruolo e compiti del Responsabile Unico del Procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni”;
  • la pubblicazione della Norma UNI 11648 che definisce i requisiti di conoscenza, abilità e competenza nonché i requisiti relativi all'attività professionale del Project Manager;
  • la pubblicazione in "Banca Dati Accredia - Figure Professionali  certificate" dei riferimenti relativi ai Project Manager professionisti.

Il corsi è organizzato con il contributo scientifico di ISIPM, Istituto Italiano di Project Management. ISIPM è un’associazione per la diffusione della cultura del project management in Italia e per la valorizzazione della professione del Responsabile di Progetto e degli altri ruoli professionali di project management. Il progetto didattico si propone, oltre che di iniziare i partecipanti alla cultura del project management, di conseguire le conoscenze riguardanti la certificazione di base e la qualificazione di project management avanzato.

 

Il percorso è destinato a chi si occupa prevalentemente di gestione di progetti. In particolare, le figure professionali più specifiche sono le seguenti:

  • Funzionari, quadri e dirigenti della pubblica amministrazione locale;
  • RUP – Responsabili unici di Procedimento;
  • Responsabili funzionali o di Business Unit;
  • Liberi professionisti;
  • Responsabili della progettazione (Project Leader);
  • Direttori generali.

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  • Lezioni video on-line;
  • documenti cartacei appositamente preparati;
  • bibliografie;
  • sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • test di valutazione.

 

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;

  • partecipazione alle attività di rete;
  • superamento della prova finale in presenza. 

Gli esami si terranno presso le sedi dell'Ateneo.

 

Diploma di laurea magistrale.